Dalla mensa dei poveri di Fassolo il Fotoromanzo compostabile

logo mensa okIl fotoromanzo è ormai passato di moda? Può darsi, ma quello realizzato alla Mensa dei poveri di Fassolo a Genova ci piace molto perché racconta una bella storia.

La ‘foto-cronaca’ narra in modo simpatico l’arrivo della fornitura delle nostre stoviglie biodegradabili e compostabili nelle cucine dei Padri Vincenziani, che da trent’anni offrono un pasto caldo alle persone che vengono accolte nella loro Casetta (circa 5.000 pasti in media ogni anno).

L’avventura inizia con la consegna delle stoviglie – frutto dell’amicizia tra Ecozema, Novamont e i Padri Vincenziani del Fassolo di Genova – e gli sforzi dei volontari per lo scarico e la sistemazione nel magazzino della struttura.

Nonostante le difficoltà, il “Fotoromanzo compostabile” ci riserva un lieto fine: non solo solidarietà verso chi è bisognoso, ma anche attenzione all’ambiente, grazie alla riduzione dei rifiuti prodotti, alla CO2 risparmiata e all’ottimizzazione della raccolta differenziata resa disponibile anche per tutti gli abitanti del quartiere.

Fotrormanzo ok 1

Fotoromanzo ok2

 

 

condividi
15/04/2014